Prostatectomia radicale perineale: intervento odierno o superato?

Il cancro della prostata è al giorno d'oggi il primo tumore maligno per incidenza nell'uomo.
La diagnosi precoce consente di scoprire sempre più tumori maligni clinicamente localizzati:
la neoplasia è presente sono nella ghiandola prostatica e non ha messo radici
(cioè metastasi) a distanza. Pertanto, nei soggetti con un’aspettativa di vita superiore a 10 anni
l'intervento chirurgico di asportazione della ghiandola diventa la prima scelta terapeutica.
Gli approcci chirurgici tradizionali oggi vengono confrontati con le tecniche laparoscopiche o robotiche.

Leggi tutto...

Due nuovi marcatori per il tumore della prostata

Il tumore della prostata è il cancro più frequentemente diagnosticato nell’uomo. Il PSA (Antigene Prostatico Specifico) è l’esame del sangue utilizzato per diagnosticare il tumore della prostata. Il limite del dosaggio annuale del PSA è che molti pazienti eseguono biopsie prostatiche "inutili", cioè che non identificano alcun tumore e che idealmente dovrebbero essere risparmiate al pazienti.

Pertanto, la ricerca scientifica sta analizzando l’efficacia di altri tipi di marcatori tumorali della prostata che in associazione al PSA possono permettere di individuare i soggetti da sottoporre a biopsia prostatica.

Leggi tutto...

Levitra orosolubile: ecco perché la mentina dell'amore è una vera rivoluzione

La mentina dell'amore, così è soprannominato Levitra Orosolubile, offre numerosi vantaggi e si presta a diventare presto il farmaco anti impotenza più "amato" tra i tre finora disponibili, Viagra della Pfizer, Cialis della Lilly ICOS e il Levitra standard, sempre della Bayer.
Cosa rende Levitra Orosolubile così speciale? E' presto detto. Innanzitutto non servirà più avere un bicchiere d'acqua a portata di mano per assumerlo: basterà semplicemente lasciare sciogliere sulla lingua la pastiglia. In pochi secondi si dissolverà sprigionando un intenso gusto di menta. Insomma anche di fronte agli occhi più 'inquisitori' sembrerà che si stia semplicemente mangiando una mentina. Una mentina dagli effetti straordinari, tuttavia: in appena 15 minuti il farmaco inizierà ad avere effetto, permettendo al paziente di ottenere un'erezione duratura non appena si verificherà una stimolazione sessuale.

Leggi tutto...

Il peperoncino, dannoso per la prostata e la sessualità

peperoncino e sessualitàIl peperoncino, considerato da sempre un afrodisiaco, rientra tra gli alimenti dannosi per la prostata, con possibili ripercussioni anche sulle sfera sessuale. Tra gli altri alimenti dannosi per la prostata troviamo: la birra, i crostacei (altro alimento noto per le sue proprietà afrodisiache), spezie, insaccati, pepe, superalcolici e caffé. Sono infatti i cibi, di cui non abusare, contenuti nel decalogo messo a punto dalla Società italiana di urologia (Siu) in occasione della giornata europea di informazioni sulle malattie prostatiche. Il decalogo punta a essere una vera e propria dichiarazione di guerra al tumore alla prostata.

Leggi tutto...

FacebookGoogle PlusTwitter

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Urologotorino.it utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di piu'

Approvo

Copyright © 2011 - Tutti i diritti riservati
Urologo Andrologo Dott. Gian Luca Milan - Via Gioanetti 7/A - Torino - Italia - Tel. +39 011 8399088 - P.Iva 08995770016 - C.Fisc. MLNGLC74E30C665B
Note legaliNorme Privacy | Cookies Policy